Convivenza e affido

FIGLI

I diritti dei bambini a essere accuditi, rispettati e amati anche quando la famiglia si divide devono essere il fulcro su cui far ruotare gli accordi di separazione.

Anche nel difficile momento in cui la coppia si divide, mamma e papà non dovrebbero mai dimenticare i propri doveri verso i figli che hanno in comune.

Siamo fermamente convinte che svolge un ruolo determinante il modo in cui la separazione viene affrontata e da esso dipende molto del futuro benessere nostro e dei nostri figli; per questa motivo sono basilari sia le decisioni riguardanti gli aspetti tangibili (casa familiare, assegno di mantenimento, ripartizione del patrimonio familiare) che quelli organizzativi (affidamento, calendario frequentazione, ecc.). Bensì uno dei compiti più delicati per i genitori è comunicare ai propri figli la decisione di lasciarsi. Leggi di più

 

   

FIGLI: MANTENIMENTO E SPESE STRAORDINARIE

I doveri dei genitori e l'educazione dei figli nel rispetto delle loro esigenze rimane invariato anche dopo la spearazione e il divorzio

 

 

ASSEGNO DI MANTENIMENTO PER I FIGLI

In sede di separazione, di divorzio e di affidamento dei figli il Giudice deve stabilire in ordine all'obbligo dei gentori il mantenomento.

Inoltre fermo restando che "ciascun genitore provvede al mantenimento dei figli in misura proporzionale al proprio reddito" il legislatore prevede che il giudice possa stabilire, ove necessario, "la corresponsione di un assegno periodico al fine di realizzare il principio di proporzionalità, da determinare considerando:

1. le attuali esigenze del figlio; 

2. il tenore di vita goduto dal figlio in costanza di matrimonio o convivenza; 

3. i tempi di permanenza presso ciascun genitore; 

4. le risorse economiche di entrambi i genitori; 

5. la valenza dei compiti domestici e di cura assunti da ciascun genitore.

 

 Consulta il Protocollo di Intesa del Tribunale di Roma relativo alle spese ordinarie e strordinarie